S1

S1 è un’apparecchiatura brevettata che appartiene ad una nuova generazione di dispositivi innovativi, prima nel suo genere, da applicare alle cabine di verniciatura per conceria esistenti.
S1 è il sistema di riscaldamento della temperatura dell’aria di atomizzazione che ottimizza l’applicazione della vernice, riducendone il consumo.

Caratteristiche:

–  Stabilizzare la temperatura dell’aria di atomizzazione;

– Deumidificare, filtrare e purificare l’aria di atomizzazione;

– Diminuire la viscosità della vernice per riscaldamento mediante erogazione di aria calda;

– Diminuire la viscosità della vernice che consente la riduzione della pressione utilizzata per la
spruzzatura delle vernici (riduzione della pressione dell’aria fino al 50% rispetto alle normali
condizioni di lavoro);

– Ridurre la temperatura di asciugaggio nei tunnel;

– Ridurre l’over spray;

– Controllare costantemente la temperatura del circuito di atomizzazione dell’aria;

– Inviare i dati al sistema informatico aziendale;

– Industria 4.0 ready.

Principali vantaggi del sistema di riscaldamento aria atomizzazione:

– Consistente riduzione dei consumi di vernice;

– Riduzione del fumo all’interno della cabina e del rimbalzo;

Riduzione di agenti inquinanti in atmosfera di circa il 20% (uscita abbattitore);

– Minore produzione di fanghi e conseguente riduzione delle spese di smaltimento;

– Miglioramento delle condizioni di lavoro degli operatori;

– Diminuzione dei tempi di manutenzione;

– Aumento della produttività;

– Le condizioni di lavoro rimangono stabili e costanti anche al variare delle condizioni climatiche esterne.(Inverno e estate);

– Riduzione del consumo di energia / gas nel tunnel di asciugaggio;

– Riduzione sensibile di consumo di aria compressa nel circuito di nebulizzazione.

Conclusioni

S1 aumenta l’indice di trasferimento senza ricorrere alla sostituzione degli aerografi esistenti con un risparmio di prodotto chimico utilizzato fino al 30%.

Il prodotto è stato inserito nella categoria “Trattamento aria per linee di spruzzatura” nel sito di ASSOMAC